Comprendere il sistema giudiziario degli Emirati Arabi Uniti

Se mai dovessi avere a che fare con il sistema legale degli Emirati Arabi Uniti, è importante capire esattamente come sono strutturati i tribunali per poter inoltrare il tuo caso alle autorità competenti.

La struttura legale negli Emirati Arabi Uniti funziona in due sistemi: la magistratura federale presieduta dalla Corte suprema federale come massima autorità giudiziaria negli Emirati Arabi Uniti e i dipartimenti giudiziari locali a livello di governo locale.

A livello federale, il Ministero della giustizia sovrintende ai tribunali e ai dipartimenti penali negli Emirati Arabi Uniti. Nomina giudici e abilita avvocati, esperti e traduttori legali.

Gli articoli da 94 a 109 della Costituzione degli Emirati Arabi Uniti descrivono i principi generali di questi due sistemi e lasciano i dettagli alla discrezione dei giudici locali. Ciascuno dei sette emirati mantiene il diritto di scegliere se partecipare alla magistratura federale o mantenere il proprio sistema giudiziario locale. Gli emirati di Sharjah, Ajman Fujairah e Umm Al Quwain seguono il sistema giudiziario federale.

Tuttavia, a livello locale, il Dipartimento giudiziario di Abu Dhabi ad Abu Dhabi, i tribunali di Dubai a Dubai e i tribunali RAK a Ras Al Khaimah mantengono i propri dipartimenti giudiziari indipendenti, con giurisdizione in materie che non erano assegnate alla magistratura federale in conformità con la Costituzione.

Giurisdizione

 

L’articolo 105 della Costituzione consente, per legge federale, che tutta o parte della giurisdizione di un tribunale dell’emirato locale sia deferita ai tribunali federali di primo grado. Tuttavia, non è possibile per un tribunale locale dell’emirato sottrarre la giurisdizione al tribunale federale.

Ricorsi

Le leggi federali definiscono le circostanze in cui è possibile presentare ricorso contro le sentenze delle autorità giudiziarie locali in cause penali, civili, commerciali e di altro tipo dinanzi ai tribunali federali. La Costituzione spiega che ci sono alcune controversie che devono essere ascoltate a livello federale dalla Corte suprema federale e non a livello locale o emirato. Inoltre, la legge federale n. 11 del 1973 regola i rapporti giudiziari tra gli emirati.

Tre livelli di corte

Gli Emirati Arabi Uniti adottano tre livelli di tribunali a fini di contenzioso. Questi sono:

• Tribunale di primo grado (federale e locale)

• Corte d’appello (federale e locale)

• Corte suprema federale – che è a livello federale. Per gli emirati che hanno dipartimenti giudiziari indipendenti, questa è chiamata Corte di cassazione.

Se la sentenza del Tribunale di primo grado non è soddisfacente, può essere impugnata davanti alla Corte d’Appello e poi alla Corte di Cassazione secondo le disposizioni della Legge Federale n. 11 del 1992, come modificata dalla Legge n. 10 del 2014 in materia di diritto processuale civile.

Tribunale di primo grado

Il Tribunale di primo grado è il primo grado di contenzioso ed è competente a conoscere di tutte le cause civili, commerciali, amministrative, del lavoro e sullo stato personale. La sua giurisdizione include l’esame della dichiarazione dei reclami, l’autenticazione dei documenti, tutte le questioni urgenti relative alle controversie tra le persone e la salvaguardia dei loro diritti. È inoltre incaricato di eseguire atti di esecuzione giudiziaria, nonché di esecuzioni per deputazione o riferimento.

I casi penali negli Emirati Arabi Uniti iniziano con la presentazione di una denuncia alla polizia locale nella giurisdizione in cui è stato commesso il reato. Durante le indagini, le autorità di polizia possono raccogliere le dichiarazioni di tutte le parti coinvolte. La polizia locale di solito deferisce la questione all’ufficio del pubblico ministero entro 48 ore dalla presentazione della denuncia.

Atti in arabo

E’ doveroso sottolineare che il sistema legale negli Emirati Arabi Uniti e per la precisione la magistratura è equo per tutti gli individui indipendentemente dalla fede, setta, sesso o nazionalità.

“Tutti sono uguali davanti alla legge che garantisce i diritti umani, proibisce e combatte l’odio e la discriminazione tra individui o gruppi di individui a causa della loro religione, credo, dottrina, denominazione, setta, razza, colore o origine, garantendo al contempo l’accesso a un processo equo e protezione dal trattamento umiliante per tutti i cittadini e gli espatriati “.

Tuttavia, è importante notare che se si deposita un caso, il procedimento giudiziario sarà in arabo e coloro che non parlano la lingua possono fare affidamento su servizi di interpretazione forniti a tutti i livelli.

“Poiché il sistema giudiziario negli Emirati Arabi Uniti opera nella lingua ufficiale dello Stato, che è l’arabo, il servizio di interpretariato viene fornito durante le sessioni giudiziarie, oltre alla fornitura di un servizio di soddisfazione del cliente attraverso il quale i clienti oi visitatori possono sollevare le loro richieste”.

Se non sei completamente a conoscenza di dove iniziare a trovare un avvocato o di ottenere consulenza legale sul tuo caso, si raccomanda di contattare il Ministero della giustizia degli Emirati Arabi Uniti o gli uffici giudiziari locali, che forniscono un elenco di studi legali e avvocati da contattare per ottenere consulenza legale.

Corte di Appello

La Corte d’Appello è il secondo grado di contenzioso, che ti dà il diritto di appellarti davanti a un tribunale superiore in conformità con le disposizioni delle leggi processuali civili e penali. Tuttavia, è importante notare che l’appello può essere presentato solo dalla parte condannata dal tribunale. Pertanto, la possibilità di appellarsi non è disponibile per chiunque accetti la sentenza del tribunale esplicitamente o implicitamente. Il termine per impugnare una sentenza decorre dal giorno successivo alla sua emanazione, a meno che la legge non disponga diversamente. Il termine per il ricorso è di 30 giorni salvo diversa disposizione di legge e di 10 giorni in caso di urgenza. Il mancato rispetto dei termini di ricorso nelle sentenze determina l’estinzione del diritto di ricorso.

Corte di Cassazione

La Corte di Cassazione è l’organo giudiziario superiore con il potere di giudicare le cause contestate dalla Corte d’Appello. Supervisiona l’interpretazione delle leggi e la sua corretta applicazione. In questo tribunale, i contendenti possono presentare ricorso solo su questioni di diritto, come la violazione della legge o su un’applicazione o interpretazione errata. Il ricorso deve essere presentato entro 60 giorni dalla sentenza della Corte d’Appello se il valore rivendicato nell’azione supera Dh200.000 o non può essere valutato. Tutte le decisioni della Corte di Cassazione sono definitive e vincolanti e non sono soggette ad appello.

“La differenza tra i tribunali, ad esempio ad Abu Dhabi, Dubai e Ras Al Khaimah, è soggetta alla magistratura locale, in conformità con le leggi stabilite dal sovrano nell’emirato interessato. Per quanto riguarda la gerarchia dei tribunali, a mio avviso, la differenza sta nelle designazioni: Corte d’appello negli emirati di Abu Dhabi e Ras Al Khaimah e Corte di cassazione a Dubai. È in questo livello di tribunale che vengono accolti gli appelli finali. Si chiama Corte Suprema nel sistema giudiziario federale nella capitale Abu Dhabi “, ha detto Adel Abdullah Humaid, scrittore e ricercatore degli Emirati Arabi Uniti e membro dell’Unione degli autori e degli scrittori degli Emirati Arabi Uniti.

Come accennato in precedenza, il sistema giudiziario federale è seguito dagli emirati di Sharjah, Ajman Fujairah e Umm Al Quwain.

Circuiti di corte

All’interno di ogni livello dei tribunali sopra menzionati, ci sono circuiti giudiziari che gestiscono i casi in base alla specialità e alla giurisdizione. Questi includono:

Tribunali di circuito minore – Sono formati da un unico giudice, che emette sentenze di primo grado su azioni civili, commerciali e sindacali, il cui valore non supera Dh500.000 e rivendica riconvenzionale qualunque fosse il loro valore.

Grandi tribunali di circoscrizione – Sono formati da tre giudici. Hanno giurisdizione su tutte le azioni civili, commerciali e sindacali, che non rientrano nella giurisdizione dei circuiti minori. Inoltre, gestiscono:

• azioni amministrative e immobiliari indipendentemente dal loro valore

• reclami temporanei o sommari e tutte le altre domande riconvenzionali, nonché i reclami relativi alla richiesta originale

• cause fallimentari e concordatarie.

Tribunale del lavoro – Questi tribunali trattano i casi presentati da dipendenti del settore privato o datori di lavoro l’uno contro l’altro. Le controversie di lavoro di solito riguardano salari non pagati, rifiuto delle ferie, indennità di fine servizio, indennità per licenziamento arbitrario.

Tribunale per lo status personale (Sharia) – Il tribunale per lo status personale gestisce tutti i casi familiari relativi a questioni quali matrimonio, divorzio, alimenti, tutela, custodia e visita, prova di maturità, prova di lignaggio ed eredità. A tale riguardo vi rimandiamo al nostro precedente articolo

Tribunali civili – I tribunali civili gestiscono i casi relativi ai diritti finanziari di persone fisiche e giuridiche come dipartimenti governativi, società e istituzioni. I casi possono essere relativi a controversie sulla validità, esecuzione, annullamento o risoluzione di contratti, proprietà intellettuale, terreni e mutui. Ecco qualche informazioni particolare riguardante gli assegni scoperti.

Tribunali commerciali – I tribunali commerciali gestiscono contratti e impegni commerciali, processi bancari, carte commerciali, fallimento e relative questioni di riconciliazione.

Tribunali penali – Questi tribunali gestiscono i casi penali avviati dall’accusa federale o locale in ogni emirato.

Informazioni per gentile concessione di government.ae